Dott.ssa Elisa Fermo
Psicologa Psicoterapeuta
Mestre - Venezia


Chiamami al 340 37 38 397
oppure scrivimi alla mail info@elisafermo.it

La Psicoterapia

Il più grande tra i problemi poteva essere risolto facilmente quando era ancora piccolo.
(Lao Tsu)

La psicoterapia è un’attività di tipo , per l’appunto, terapeutico.

E’ uno strumento utile per le persone che hanno sviluppato, per svariate ragioni, un livello più o meno disfunzionale di sofferenza. Questa condizione di sofferenza è disfunzionale perché influenza significativamente, ma in modo negativo, la loro qualità di vita, a livello individuale e relazionale/interpersonale.
Sono persone che non vivono come avrebbero voluto, o non lo fanno come invece un tempo riuscivano. Desideri, bisogni, motivazioni, sensazioni, pensieri e percezioni sono diventati tali da compromettere pesantemente la loro qualità di vita quotidiana: non è (più) qualità.

Forse non lo sai, ma si stima che almeno il 50% delle persone che si rivolgono al medico di base soffrono anche di un disagio psicologico.
Fra quelli che potrebbero giovare di una psicoterapia, molti preferiscono rivolgersi a metodi più abbordabili come i farmaci ansiolitici o antidepressivi, mentre altri scelgono semplicemente di ignorare il problema tirando avanti, magari con l'aiuto degli amici o del gruppo di riferimento (sociale, religioso, sportivo), allontanandosi dalla possibilità di intraprendere un percorso unico e formativo. Un percorso che possa favorire la capacità di autodeterminarsi prendendo il controllo della propria vita e migliorando il proprio benessere, grazie allo sviluppo e potenziamento di risorse e strumenti che a volte non si è consapevoli di possedere. Per questo è un percorso di crescita individuale.

A volte, invece, succede di “non considerare l’opzione”. Capita anche per diffidenza e poca conoscenza rispetto alle possibilità di percorsi e approcci che esistono in ambito psicoterapeutico (e lo posso capire...sono una marea!). Altro fattore che ancora aleggia è quello che rientra nel tabù culturale del “medico dei matti”, per cui parlarne con amici e/o famigliari, “lavando i panni sporchi in casa”, aiuta a sentirsi più protetti dal giudizio (“che non si venga a sapere che Tizio/Caia/mia figlia/nipote va dallo psicoterapeuta...”).
Infine, chi di noi non ha mai pensato “vorrai mica vedere che ‘sta cosa è capitata solo a me...e che nessun altro che conosco c’è passato e mi può aiutare..?”.

Ad ogni modo, spesso, per quanto consapevoli di essere infelici o di non stare come vorrebbero, per qualche ragione queste persone non riescono a cambiare.
Non c’è di che biasimarle: farlo da soli può non essere semplice.

Ci vuole coraggio a guardarsi e a dirsi in tutta onestà che “non è come vorrei, non è come merito; eppure voglio! e merito!”

Ci vuole coraggio per decidere che si deve scegliere della propria vita.

Un percorso di tipo psicoterapeutico può rappresentare quella leva verso nuove prospettive e alternative di vita che possono favorire nuove abilità e competenze, utili a progettare di nuovo il futuro con al centro una ritrovata qualità di vita.

Ma perché la psicoterapia potrebbe essere quello strumento in più che può farvi vedere dove svoltare e come farlo?

Perchè scegliere uno psicoterapeuta

Perché è uno speciale tipo di incontro, di relazione, di relazione umana; questo significa psicoterapia.
Un luogo e un tempo in cui due persone, entrambe “esperte”, costruiscono strumenti  “fatti a posta” per quel tempo di vita: per leggere in modo nuovo quel tempo, per dargli altri e nuovi significati, per affrontarlo in altri e diversi modi. In questo senso è un vero e proprio percorso, di metamorfosi a volte; una fase di vita che si concede a sé stessi per scoprirsi in tutte le sfacettature uniche che ognuno di noi ha.

Non mentirò: non è sempre e solo poesia e petali colorati; ci può anche essere sconforto, fatica e sofferenza. La differenza la fa la consapevolezza: sapere e sentire che c’è un professionista, lì per te, che sa che ogni rosa ha le sue spine, e ti aiuterà a trovare e scegliere i guanti più adatti e le forbici più utili.

Elisa Fermo
Psicologa Psicoterapeuta a Venezia / Mestre

Dott.ssa Elisa Fermo
Psicologa Psicoterapeuta a Venezia - Mestre

Iscritta dal 2011 all’Albo degli Psicologi della Regione Veneto n. 7918
Laureata in Psicologia Clinica, presso l’Università degli Studi di Padova
P.I. 04494630264

 

declino responsabilità | privacy e cookies | codice deontologico

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2017 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Elisa Fermo
© 2017. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it